fbpx

Accademia della Formazione in un mondo che cambia

Corsi di Formazione Informatica

Accademia della Formazione in un mondo che cambia - tecno digital academy

Tecno Digital Academy

Accademia della Formazione in un Mondo che cambia

Tutto il mondo del Lavoro ormai e orientato verso la  DIGITAL ECONOMY. Molte figure classiche stanno già sparendo e molte altre avanzano. Nessuno di noi avrebbe mai pensato alla figura dell’ INFLUENCER, dello YOUTUBER.

il SEO Manager, il SEO Marketing, il WEB Designer, Il WebMaster, l’amministratore di RETE, il BETA Tester, e di tante altre che emergono dal mondo digitale.

20 anni di esperienza nella formazione mi hanno insegnato che Formarsi è alla base di ogni cambiamento. Tutti pensano al Lavoro come un “posto” da occupare. Il lavoro come mezzo per, il lavoro per la sopravvivenza, il lavoro, lavoro, lavoro… Ma la domanda giusta qual è?
Siamo in grado di sopportare i cambiamenti in un era che viaggia ormai sulla fibra ottica? Dobbiamo pensare ancora che il posto di lavoro è qualcosa che “gli altri” devono darci?Accademia della Formazione in un mondo che cambia

Tutte le figure che ho elencato sopra sono scaturite dalla voglia di affermarsi e dalla passione per il mondo digitale e non  perché abbiamo trovato “il posto” di lavoro, ma perché lo abbiamo creato quel LAVORO.

Ho analizzato un esperienza di ricerca di una o più figure professionali all’interno di diverse aziende e letto oltre 5 mila curricula. Bene, sapete qual è stato il risultato? che 4500 (per essere generosi) sono risultati di scarsa o scarsissima formazione attinente all’ambito della figura richiesta.

Se la figura ricercata era: receptionist d’hotel, molti non avevano la minima idea di cosa fosse un booking, o un check-in.
Se la figura ricercata era: Segretaria con conoscenza Web social Enginering (su circa 1000 curricula) si è arrivati a meno di 20 posizioni potenziali.

Questi 2 esempi (banali) pero’ cosa ci fanno capire? che la maggior parte di chi è in cerca di un lavoro, non ha formazione, non sa come funziona un azienda, non sa quali competenze vengono richieste dalle imprese. Bene riciclarsi in altre esperienze, ma come?

Credo che il punto cruciale di tutto sia la chiarezza in noi di cosa vogliamo essere.

Formarsi anche solo per conoscere i processi di funzionamento delle aziende.
Formarsi perchè la conoscenza è  formazione stessa.
Formarsi per perseguire un obiettivo nella vita.
Formarsi perchè è anche bello cambiare.

Accademia della Formazione in un mondo che cambia - digital Work

 

  • Si parla di Formazione Professionale iniziale se questa è rivolta ai giovani che si accostano per la prima volta al mondo del lavoro.
  • Si parla di Formazione Professionale continua se è rivolta ad adulti che sono stati esclusi dal mondo del lavoro (disoccupato) e/o che intendono riqualificarsi in vista di un nuovo o di un migliore inserimento. La Formazione Professionale continua si inserisce nel concetto del cosiddetto lifelong learning, un termine inglese che possiamo tradurre con formazione lungo tutto il corso della vita. Serve a far capire che nella cosiddetta società della conoscenza l’apprendimento deve ormai svilupparsi come una componente permanente della propria attività di lavoro e del proprio sviluppo personale.

meditate!

vai all’elenco corsi disponibili

Hits: 53

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *