fbpx

45 mila nuovi posti di lavoro nell’informatica

Corsi di Formazione Informatica

ict information e communication technology

Spesso non ce ne rendiamo conto di come si sta evolvendo l’informatica intorno a noi. Un nuovo telefonino, un nuovo pc, l’uso di una App divertente, ma dietro tutto questo cosa c’è?

Ovviamente è una domanda dalla risposta scontata.. forse! Per chi non è addetto ai lavori ovviamente ci si limita all’uso finale, sia esso lo svago o il lavoro. Se andiamo a vedere nel dettaglio, con 194 miliardi di App scaricate da Google Store da quando esiste ed un fatturato di oltre 110 miliardi di dollari, diamo una vera dimensione del business (circa 21 miliardi nell’ App Store).

smart city

Smart city

Ovviamente ci vuole qualcuno che si occupi della realizzazione, gestione e testing delle applicazioni siano essi direttamente o indirettamente interessati. Parliamo dei Docenti nella formazione, dei Consulenti del Media Business , i Digital Media Marketing, grafici, pubblicitari, realizzatori di giochi e personaggi del gaming etc. etc. Si capisce che la portata oramai è vastissima e coinvolge un numero di persone sempre piu’ elevato. Tano è che negli ultimi 10 anni è cambiato radicalmente tutto. compreso il nostro modo di vivere (vedi Smartphone). Spariscono le classiche attività sostituite da quelle digitali ormai in moltissimi campi.

Secondo un’indagine realizzata da Confindustria, su dati raccolti da Istat e Unioncamere, nel triennio 2019 – 2021, nel settore ICT si stima una offerta di lavoro che supererà i 45 mila nuovi posti di lavoro nell’informatica.

Si tratta di figure professionali altamente qualificate e specializzate, tanto è che negli ultimi anni è aumentato l’investimento medio delle aziende nella qualificazione e riqualificazione professionale degli addetti. Molti sono interessati allo sviluppo dei Media e social Media per il supporto aziendale e di ricerca di nuovi clienti. L’internet delle cose, tramite app che controllano la casa e l’azienda.

Addirittura, secondo le stime elaborate nell’”Osservatorio delle competenze digitali” – studio condotto da Aica (Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico), Assinform (Associazione Italiana per l’Information Technology), Assintel (Associazione Italiane Imprese ICT) e Assinter Italia (Associazione delle Società Pubbliche ICT per l’Innovazione nella PA) e promosso dal MIUR e da Agid (Agenzia per l’Italia Digitale) – nel triennio 2019 – 2021 il settore ICT avrà un fabbisogno di non meno di 62.000 nuovi assunti, con una visione più ottimistica che dovrebbe raggiungere addirittura le 90.000 unità. Praticamente il doppio delle stime prudenziali di Confindustria.

Certamente tutto  ciò contribuisce a rendere piu’ partecipi le Aziende che si muovo in un costante mercato in evoluzione. L’adeguamento professionale delle figure interne o NUOVE da inserire in organico in base ad esigenze ben precise e determinate.

Le posizioni maggiormente richieste dalle aziende italiane nel settore ICT sono:

  • sviluppatori (49,1%),
  • consulenti ICT (16,3%),
  • analisti di sistema (7,5%),
  • specialisti in digital media (6,1%),

il restante 21% si divide tra Big Data Specialist, Machine Learning, Cybersecurity, IoT Developer, Blockchain Developer e AI Specialist.

tanto per dare un idea di come sono retribuite tali figure professionali vediamo qui un riepilogo per competenza:

  • Mobile Developer: 35.000 – 45.000 euro
  • IoT Developer: 35.000 – 45.000 euro;
  • Penetration Tester: 35.000 – 50.000 euro;
  • Blockchain Developer: 40.000 – 50.000 euro;
  • Full-stack Developer: 40.000 – 50.000 euro;
  • Data Scientist: 40.000 – 55.000 euro;
  • Big Data Engineer: 40.000 – 55.000 euro;
  • DevOps Engineer: 40.000 – 55.000 euro;
  • Solution Architect: 55.000 – 75.000 euro;
  • Cloud Architect: 65.000 – 70.000 euro;
  • Chief Technical Officer: 80.000 -100.000 euro.

Ci sembra chiaro che la FORMAZIONE PROFESSIONALE e la qualificazione delle competenze giocherà un ruolo fondamentale.

Hits: 190

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *