Aggiornamento Icdl Ecdl 2024 Digicomp 2.2

Aggiornamento Icdl Ecdl 2024 Digicomp 2.2

Il prezzo originale era: € 40,00.Il prezzo attuale è: € 25,00.


  • Un Test da 1 a 55 domande
  • 5 aree di competenza
  • Aggiornamento ICDL Digicomp 2.2
  • AICA Ente accreditato MIM
  • Con prenotazione al +393518133390

Descrizione

Aggiornamento ICDL alla Digicomp 2.2 – Prova di Conformità per Utenti Esperti di Computer 

AICA ha introdotto un nuovo tipo di certificazione accreditato in ACCREDIA: la certificazione DigComp 2.2 per utenti esperti di computer.

Questo nuovo tipo di esame prevede una prova di conformità, riservata esclusivamente a coloro che possiedono una certificazione ICDL Full Standard in corso di validità. Superando questa prova, è possibile ottenere la certificazione AICA DigComp 2.2, che attesta il livello di competenza in ciascuna delle cinque aree del quadro di riferimento DigComp.

La certificazione AICA DigComp 2.2 può essere utilizzata come Certificazione Internazionale di Competenza Digitale (CICD) nei bandi e nei concorsi pubblici, inoltre è necessaria per ottenere la CIAD Certificazione Internazionale di Alfabetizzazione Digitale quale titolo obbligatorio per le graduatorie ATA 2024. Tale certificazione non è di tipo superato o non superato, ma in un progressivo avanzare delle risposte, si certifica l’area di competenza (21 aree) raggiunta nella conoscenza ed uso del computer.

Per accedere alla prova di conformità è necessario avere una certificazione ICDL Full Standard valida.

Aggiornamento ICDL Ecdl  – Test di Conformità Digicomp 2.2

Il Test di Conformità è stato sviluppato attraverso un’analisi approfondita delle differenze tra i 7 moduli della certificazione ICDL Full Standard e i requisiti previsti dal framework DigComp 2.2. Questo processo ha permesso di identificare le conoscenze e le abilità che risultano mancanti o parzialmente trattate nei Syllabus dei moduli ICDL Full Standard.

aggiornamento icdl digicomp 2.2 icdl

sintesi delle 5 aree Digicomp 2.2

Il Test di Conformità può essere svolto sia in presenza che da remoto, rispettando le rigorose procedure di qualità stabilite da AICA. La prova consiste in una serie di domande a scelta multipla da 1 a 55 domande da svolgere in 90 minuti massimo,  strutturate in modo da aumentare progressivamente di difficoltà fino a raggiungere il livello Avanzato 5. Questo livello è il più vicino a quello richiesto per la certificazione ICDL Full Standard, assicurando una valutazione completa e accurata delle competenze digitali dell’utente.

Attraverso questa metodologia, il test garantisce che i candidati possano dimostrare in modo efficace le proprie competenze digitali in linea con i più elevati standard europei definiti da DigComp.

Per ogni area, il candidato affronta:

aggiornamento digicomp 2.2

schema delle 5 aree di competenza del Framework Digicomp 2.2

  • 1 domanda iniziale: se risponde correttamente, accede al Livello Base 2, altrimenti è certificato al livello Base 1 per quella specifica area.
  • 2 domande: se risponde correttamente a entrambe, accede al Livello Intermedio 3, altrimenti è certificato al livello Base 2 per quella specifica area.
  • 4 domande: se risponde correttamente ad almeno 3, accede al Livello Intermedio 4, altrimenti è certificato al livello Intermedio 3 per quella specifica area.
  • 4 domande: se risponde correttamente ad almeno 3, è certificato al Livello Avanzato 5, altrimenti è certificato al livello Intermedio 4 per quella specifica area.

Per una spiegazione più dettagliata, invitiamo a consultare il paragrafo 4.4 del Regolamento AICA modello SC 02 – Regolamento certificazione competenze digitali

Durata dell’esame
Il tempo massimo consentito per l’esecuzione è di 90 minuti, indipendentemente dal livello raggiunto. Per la tipologia delle domande estese, suggeriamo di prendersi il tempo necessario per rispondere con calma alle prime domande. Una volta familiarizzato con lo stile delle domande, partendo dei livelli bassi, aiuta a rispondere più rapidamente a quelle dei livelli successivi, dove è possibile sbagliare una risposta su 4.

Il nuovo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) per il settore scolastico, firmato il 18 gennaio 2024, introduce l’obbligo per il personale ATA di ottenere la Certificazione Internazionale di Alfabetizzazione Informatica per l’accesso alle graduatorie.

Secondo quanto riportato nella Dichiarazione Congiunta 5 del CCNL, per essere conformi ai requisiti MIM per le graduatorie ATA le certificazioni digitali riconosciute dovranno essere:

  • rilasciate da Enti accreditati da ACCREDIA
  • accreditate da ACCREDIA e in corso di validità
  • conformi alle normative Europee

Digcomp 2.2 è un framework europeo conforme alle normative europee

AICA dal 1° Aprile 2014 è Ente accreditato da ACCREDIA per diverse certificazioni, la piò conosciuta è la ICDL FULL STANDARD (patente Europea).

Vedi l’elenco degli Organismi accreditati ACCREDIA per DigComp >

Aica ha predisposto sia il Syllabus che il manuale didattico di riferimento che puoi scaricare direttamente dai pulsanti qui sotto:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Aggiornamento Icdl Ecdl 2024 Digicomp 2.2”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Torna in cima