Chiarimento su aggiornamento graduatorie ATA 2024

in questi giorni si fa un gran parlare sulle validità o meno delle certificazioni informatiche valide per gli inserimenti in graduatoria ATA 2024. Ebbene, abbiamo chiesto ai diretti interessati, nello specifico alla fondazione Pekit Project per la certificazione PEKIT EXPERT, in funzione degli ultimi sviluppi indicati dall’aggiornamento del CCNL scuola siglato il 18 Gennaio 2024.

Riportiamo qui di seguito quanto enunciato nel CCNL art. 59 che entrerà in vigore dal 1 Maggio 2024 :

scarica da qui il testo completo del CCNL>>>>ccnl-comparto-istruzione-e-ricerca-2019-2021-del-18-gennaio-2024

9. Fermo restando il possesso dei titoli richiesti all’atto della definizione delle graduatorie permanenti o di supplenza ATA per l’accesso al singolo profilo professionale, l’assenza del titolo di studio previsto per l’accesso dall’esterno al nuovo sistema di classificazione non è condizione di decadenza dalle graduatorie stesse vigenti alla data di entrata in vigore del presente Capo, fatto salvo quanto previsto al comma 10.
10. I dipendenti inseriti nelle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia che non siano in possesso dei requisiti di base richiesti per l’accesso dall’esterno previsti dal nuovo ordinamento e non abbiano maturato neanche un giorno di supplenza decadono dalle graduatorie. In ogni caso, i dipendenti inseriti nelle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia che non siano in possesso della certificazione 
internazionale di alfabetizzazione informatica, se prevista come requisito di accesso dal nuovo ordinamento dovranno acquisirla entro un anno dalla data di entrata in vigore del presente Capo, decorso il quale essi decadono dalle graduatorie stesse.
DICHIARAZIONE CONGIUNTA N. 5
Con riferimento all’art. 59 (Norme di prima applicazione), comma 10, ed all’Allegato A le parti precisano che per certificazione internazionale di alfabetizzazione informatica deve intendersi la certificazione rilasciata da un ente accreditato presso l’ente di accreditamento nazionale che attesta la competenza e l’indipendenza degli organismi di certificazione e la conformità delle certificazioni ai framework europei.
Tale certificazione deve essere registrata presso il medesimo ente di accreditamento, essere in corso di validità all’atto dell’iscrizione in graduatoria, attestare il superamento di un test finale relativo all’acquisizione delle competenze informatiche richieste, tra le quali: conoscenza dei sistemi operativi, di word processor, di fogli elettronici, di gestione della posta elettronica.

Quindi la situazione è chiara da questo punto di vista. Resta il fatto che le certificazioni  richieste come titolo obbligatorio devono essere, non solo in linea con la DIGICOMP 2.2, ma anche essere ner circuito unico nazionale ACCREDIA.

Pekit Expert è già da tempo in itinere per la procedura di inserimento in ACCREDIA. Come da circolare della Fondazione, entro le prossime settimane, si pensa di poter concludere positivamente l’iter necessario.

Al momento, chi ha la PEKIT EXPERT emessa prima del 31.03.2022 quindi con la Digicomp 2.1 deve necessariamente fare l’esame integrativo previsto. Bisognerà vedere se al momento dell’ingresso in ACCREDIA saranno necessari ulteriori aggiornamenti o come si crede, vista l’uniformità ai parametri Digicomp 2.2,  di aggiornare semplicemente il certificato emesso nella fase transitoria.

Chi deve essere in possesso della certificazione Internazionale come titolo di accesso?

La certificazione internazionale di alfabetizzazione informatica con tali caratteristiche deve essere posseduta da chi è in graduatoria ATA e non ha mai lavorato. Per chi ha lavorato almeno un giorno, deve acquisirla entro un anno pena la decadenza dalle graduatorie. In tutti gli altri casi non è richiesta e la certificazione in possesso e vale come certificazione informatica classica. (nella citazione su in alto al punto 10)

Certificazione ICDL Full Standard ACCREDIA

La patente Europea ICDL Full Standard è nel circuito ACCREDIA dal 1 Aprile 2014. Ora che le linee guida rispetto al CCNL indicano che la certificazione posseduta dagli aspiranti amministrativi ATA 2024, DEVONO essere in possesso della certificazione di alfabetizzazione informatica accreditata presso l’ente certificatore unico ACCREDIA. Quindi, sia per contenuti che per validazione, la Patente Icdl Full da 7 moduli è una certificazione valida come titolo di accesso.

Acquista il kit skills card + i 7 esami necessari da questo link https://www.tecnodigitalacademy.it/corso/skill-card-ecdl-pacchetto-full-7-esami/

patente europea icdl full standard Accredia

About the author : stai_in_campana

Leave A Comment


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.